“CORVE’E STYLE”


Un’etichetta originale, una nomea che rimanda ad un tempo passato che non si è perso, ma recuperato, ora scorre tra i filari che, ordinati, adornano i terrazzamenti con muretti a secco della Val di Cembra. Corvée Brut Trento doc, Viàch Müller Thurgau, Cór Pinot Bianco e Àgole Pinot Nero: quattro grandi vini per scoprire uno stile unico e inconfondibile.

In un piattino concavo di ardesia, versatevi qualche cucchiaio di fondue di Canestrato Trentino, adagiatevi sopra un mini burger fritto di ceci impanato e non lesinate con il  Viàch Müller Thurgau. Un bianco fresco e persistente, assaporatene i sentori di frutta fresca come mela o pera e godetevi il momento.

Risotto di ortiche e al centro un cuore di Sextner Almkase fuso, unite due prodotti gastronomici di altura e accostatevi il Cór Pinot Bianco di Corvèe. Un Pinot Bianco di montagna deciso ma equilibrato nei profumi floreali e al palato corposo e sapido.

Dall’alto dei terrazzamenti della Val di Cembra, da dove si può scorgere la catena del Lagorai, nasce Àgole Pinot Nero. Giovane ma convinto e convincente. Ecclettico nel suo essere pinot nero…acidità fresca ma tannini setosi, corpo armonico e persistente con sentori di frutta rossa, liquirizia, violetta. Accompagnatelo a qualche costina di manzo cotta a bassa temperatura e lievemente affumicata con le classiche patate al forno e una riduzione di pinot nero, uvetta e pepe rosa.

Con una cocottina di creme brulée al cioccolato assicuratevi di avere un buon calice di Corvée Brut Trento doc: minerale, aromatico dal perlage non effimero. Questo blanc de blanc vi stupirà.


Lascia un commento


Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima della pubblicazione